I Cookies devo accettarli sempre?

May 9, 2022 By Redazione

Durante la navigazione, vi sarà capitato di aver visto questo messaggio un sacco di volte. Stiamo parlando naturalmente del consenso all’utilizzo dei Cookies, ormai una norma da superare per ogni sito. Ma in che cosa consistono esattamente, e vale sempre la pena accettarli?

Cosa sono i Cookies?

Iniziamo con le basi di ciò che identifica questo mezzo del Web. I Cookies sono delle piccole informazioni testuali che conservano i dati della nostra navigazione su un sito o comunque una parte dell’Internet. Al loro interno sono descritte le pagine che abbiamo visitato, cosa abbiamo messo nei preferiti ed altre informazioni più o meno importanti per il servizio. Questo “più o meno” è naturalmente molto volubile, tanto che può anche avere in serbo dettagli che non sono affatto utili al sito, ma sono piuttosto puramente speculativi ed utilizzati per comunicare con diversi circuiti pubblicitari, facendo sapere ad altri siti le nostre attività di navigazione.

Per questo, nel 2015, si è deciso di creare il GDPR e metterlo in azione nel 2018. Questa serie di leggi obbliga i siti a dimostrare l’uso che fanno dei Cookies e quali circuiti pubblicitari sono coinvolti. A noi viene perciò data la scelta di accettare tutti i Cookies o solo alcuni selettivi, così come negare tutti quelli pubblicitari (lasciando però quelli “Obbligatori” che riguardano gli aspetti tecnici del sito).

Il punto è che al giorno d’oggi i Cookies sono solo una parte di quelle meccaniche che si interessano più o meno a tutto quello che facciamo. I siti hanno dalla propria parte numerose tecniche di Fingerprinting ed un utilizzo (che sia ragionevole o meno) dei permessi del nostro Browser, riuscendo così ugualmente ad estrarre i dati necessari alle numerose campagne pubblicitarie. Questi sono sempre mezzi legittimi, ma che fanno un utilizzo minore dei Cookies. Anche Google sta cercando da anni di cambiare questo sistema, sfruttando il suo browser Chrome.

Conclusioni

Quindi il punto è questo: se vi interessa avere un tocco di Privacy in più, sentitevi liberi di negare l’accesso ai Cookies. Quelli che riguardano strettamente l’uso del sito rimarranno molto probabilmente attivi, a volte anche in forma obbligatoria, perciò non dovrete preoccuparvi di pagine che non vengono salvate o di preferenze che non vengono memorizzate. L’unico fastidio al quale andrà ogni volta affrontato è naturalmente l’esclusione, che a volte è rapida o resa più difficile appositamente, dei Cookie pubblicitari di cui volete fare a meno.