Alla scoperta di Freeshop.it

13 Febbraio, 2020 By admin

Il modo più veloce ed efficace per far conoscere il proprio negozio ed i propri prodotti è dedicarsi all’e-commerce. Il commercio online è il commercio più diffuso negli ultimi tempi, grazie soprattutto al grande utilizzo che viene fatto di internet. Per entrare a far parte dell’e-commerce bisogna prima aprire un sito, all’interno del quale verranno presentati i propri prodotti con i relativi prezzi e le relative fotografie. Questi siti possono essere creati grazie ai CMS, content management system, ossia dei software open source gratuiti, che non richiedono approfondite conoscenze nel campo dell’informatica essendo molto facili ed intuitivi.

Un tipo di sito e-commerce lo ritroviamo in https://www.freeshop.it/. Su questo sito troviamo una vasta gamma di prodotti tra cui scegliere:

  • Elettrodomestici
  • Televisori & home cinema
  • Telefonia
  • Audio & dj
  • Foto & video
  • Informatica & videogiochi
  • Casa & fai da te
  • Benessere & tempo libero

Come tutti i siti e-commerce presenta una pagina iniziale dove sono riportati i prodotti più appetibili, come ad esempio quelli in offerta, quelli più ricercati e le offerte attive. In alto ci sono le varie categorie di prodotti tra cui scegliere e soprattutto è presente un carrello. Questo è un dettaglio molto importante per chi fa e-commerce, infatti i clienti che entrano nel sito e trovano un prodotto sono molto più propensi a cercarne altri se possono inserire quello già trovato nel carrello, così da poter pagare il tutto in seguito. Molti vengono invece scoraggiati se sono obbligati a pagare subito, poiché disturbati dall’idea di dover effettuare più operazioni di pagamento. <br> Sempre nella parte superiore del sito si trovano i pulsanti per accedere o registrarsi e quello dei contatti, che rimanda ad una pagina all’interno della quale si può richiedere assistenza scrivendo il problema in cui si è incappati; inoltre è presente anche un numero di telefono con degli orari specifici per chiamare. Nella parte più in basso della pagina principale troviamo tutti i metodi di pagamento accettati: Mastercard, Visa, Maestro, PayPal, bonifico e altri. In più sono presenti dei piccoli menù, uno che riporta tutte le informazioni riguardanti il sito, un altro sui pagamenti e sulle consegne, un altro su servizi e garanzie e l’ultimo sull’area clienti, dove questi possono monitorare i loro ordini ed il loro account. Come sito e-commerce sembra ben fatto e completo di tutto ciò che serve, incluse foto dei prodotti e prezzi, quello che invece manca sono i bottoni che rimandano ai social, che sarebbero fonte di ulteriore pubblicità per il sito Freeshop.it